natura
Benvenuti in questo spazio virtuale dedicato alla natura del territorio parmense.
Sono un naturalista appassionato di fotografia, in particolare di riprese ravvicinate di fiori e farfalle.
Ho pensato di condividere le immagini che riesco a catturare sperando di riuscire a trasmettere, almeno in parte, le emozioni che provo nel contatto curioso e creativo con la natura.
Nel sito troverete soprattutto immagini scattate nel ristretto ambito del territorio della Provincia di Parma perché penso che dalla riscoperta di quanta bellezza si nasconde ancora intorno a noi, nonostante le continue aggressioni all'ambiente, potrà nascere la consapevolezza dell'importanza di proteggere la biodiversità.
Qui sotto trovate la nuova organizzazione del sito.
A tutti buona visione.

Altra novità introdotta col nuovo anno è la ricerca all'interno del sito con la barra Google che vedete sotto i menù. feed

in vetrina

Scoiattolo melanico

Sono ormai anni che ogni volta che vado nel bosco spero di fotografare uno zghiràg'. In realtà ho incontrato diverse volte lo scoiattolo, ma o per mia impreparazione, o per la sua rapidità a sfuggire da un albero all'altro, era ormai dai tempi delle diapositive che non riuscivo ad inquadrarlo. Qualche mattina fa, mentre percorrevo uno dei pochi itinerari possibili senza uscire dal Comune, come previsto dalle norme anti-Covid, ho incontrato uno scoiattolo intento a far colazione su di un ramo quasi a terra. Ho notato subito che era molto scuro e mi è sorto il dubbio che non si trattasse dello scoiattolo nostrano. Ho inviato la foto che vedete qui sotto al Parco Boschi Carrega dove mi hanno detto trattarsi di un esemplare melanico, più facilmente osservabile nella zona alpina e piuttosto raro da noi. Comunque sia, un fugace incontro di cui serbo questo bellissimo ricordo.

foto
Esemplare melanico di Sciurus vulgaris (Parco dei Boschi Di Carrega - 25/11/2020)

L'ozlén dal frédd

La denominazione dialettale di questo vivace abitante dei nostri boschi e parchi deriva probabilmente dal fatto che, pur essendo stanziale nelle nostre zone, proprio nel periodo autunno/inverno è più facile riuscire a vederlo. Infatti muovendosi in continuazione nel fitto dei cespugli, tra le radici e il legname rimanendo sempre vicino al terreno, non è facilmente individuabile. Impossibile inseguirlo con la fotocamera tanto è rapido e furtivo! Nelle poche occasioni in cui sono riuscito a fotografarlo ho notato che è abbastanza curioso: se si rimane immobili nei pressi del cespuglio o della catasta di legname dove lui sta frugando, ogni tanto viene a controllare cosa sta facendo l'intruso (in questo caso il fotografo) mettendosi per qualche attimo in vista. Si tratta veramente di attimi ma con un po' di fortuna e prontezza si possono portare a casa belle immagini come quella che sono riuscito a catturare mentre ero nel bosco alla ricerca di funghi da documentare.

foto
Scricciolo (Troglodytes troglodytes) Parco dei Boschi di Carrega 31/10/2020


Collaboratoricollaboratori

I magnifici quattro

Ve li presento: Michele Adorni (biologo), Luigi Ghillani (erborista e divulgatore botanico), Riccardo De Vivo (esperto di orchidee), Enrico Ponzi (micologo).
Si tratta degli appassionati naturalisti che hanno da tempo accolto la mia proposta di condividere le loro conoscenze scrivendo i testi, realizzati appositamente per questo sito, che accompagnano le pagine dedicate alla flora e ai funghi. Nel tempo hanno indirizzato il loro interesse verso specifici settori diventando esperti nel loro ambito d'indagine. La loro conoscenza si arricchisce con continue osservazioni fatte sul campo durante escursioni alle quali, quando posso, partecipo imparando sempre cose nuove.
Per tutto questo, oltre che per la sincera amicizia, sono loro riconoscente e ho pensato di farveli conoscere con una pagina dedicata ai Collaboratori .


Mostremostre

Elenco mostre

Dopo il successo della prima mostra a Collecchio nei locali di Villa Soragna nel febbraio 2019, una cinquantina di mie foto della flora parmense sono state esposte in altre occasioni e in altre località. Ho pensato di raccogliere in una sottosezione della biografia locandine e foto che documentano le varie Mostre allestite.


Ambientepaesaggi
fenomeni

Nuove Gallerie dedicate all'ambiente

Finalmente sono riuscito con la consulenza di mio figlio Francesco ad archiviare le foto relative all'ambiente in modo da consentire un rapida creazione di nuove gallerie tematiche dedicate agli aspetti paesaggistici. Nel menù a tendina esse compaiono con le voci Paesaggi e Fenomeni.
La galleria dedicata ai Paesaggi prevede diverse sezioni. Due raggruppano foto riprese in diverse località ma che hanno una caratteristica comune: Foliage raggruppa tutti i paesaggi con colori autunnali, mentre Panoramiche offre una visione ampia e spettacolare dei luoghi ripresi. Vi sono poi gallerie dedicate ai Borghi, ai Fiumi, ai Laghi, ai Monti in ordine alfabetico, mentre Campagna, Vegetazione, Geologia mostrano aspetti particolari del territorio. Alcune foto sono presenti in più gallerie.
Particolari condizioni atmosferiche abbinate a singolari situazioni di luce creano Fenomeni inconsueti fotograficamente molto interessanti. Le nubi, l'arcobaleno, la nebbia, la rugiada, il gelo trasformano il paesaggio e i singoli oggetti che lo compongono.


Ultime foto

Queste sono le ultime foto inserite nelle varie gallerie.


Nuove Gallerie

Queste sono le ultime pagine inserite nelle Gallerie.

foto
Epirrita dilutata
foto
Gnophos furvata
foto
Adela australis
foto
Petrophora chlorosata
foto
Thyris fenestrella
foto
Myelois circumvoluta
foto
Pterophorus pentadactylus
foto
Operophtera brumata
foto
Phigalia pilosaria
foto
Siona lineata
foto
Armillaria ostoyae
foto
Russula pelargonia
foto
Leucogyrophana mollusca
foto
Tricholoma acerbum
foto
Tricholoma sciodes
foto
Ramaria formosa
foto
Lactarius vellereus
foto
Marasmius wynneae
foto
Pharmacis aemiliana
foto
Triodia sylvina

Le specie rappresentate fino ad ora sono:

  • farfalle e falene 273
  • insetti 94
  • uccelli 68
  • funghi 256.
  • mammiferi 6.
  • anfibi e rettili 7.

Albumfoto

Questa è la sezione principale di questo sito. Ora le pagine dell'Albumalbum vengono create automaticamente partendo da un database. Questo ha consentito la creazione di menù alfabetici differenziati per la ricerca delle specie basati su diversi criteri. Scorrendo ogni elenco alfabetico è possibile visionare una foto della specie al semplice passaggio del mouse sulla voce corrispondente come avviene al passaggio del mouse sulla parola ALBUM qui sopra. In questo modo si potrà consultare l'elenco con il supporto visivo delle immagini.

Si possono creare elenchi:

Qui sotto sono riportate automaticamente le ultime 10 specie inserite in ordine di tempo nel database.

foto
Cervaria rivini
foto
Althaea cannabina
foto
Medicago falcata
foto
Asparagus officinalis
foto
Cirsium palustre
foto
Filipendula ulmaria
foto
Arabis hirsuta
foto
Myosotis alpestris
foto
Asperula purpurea
foto
Eryngium campestre

Le specie della flora parmense rappresentate fino ad ora sono 541.


Reportfoto

Qui troverete dei semplici articoli illustrati con molte fotografie dove racconto escursioni, esperienze, incontri.

Ultimi report inseriti:
foto Incontro inaspettato con una fagiana confidente.

foto Storia di una metamorfosi sorprendente: Orgyia antiqua.


Extra moeniaextra

Qui troverete raccolte di foto scattate in altri ambienti al di là dei confini provinciali.


ULTIMO AGGIORNAMENTO: 21 GENNAIO 2021

NATURA del PARMENSE
sito fotografico dedicato alla conoscenza della flora e della fauna del territorio parmense
© Sergio Picollo 2010 - 2021